Cosa serve per fare i Rinnovi CQC nella tua Autoscuola?

29/03/2013
Per essere accreditati serve
Il Nulla Osta rilasciato dalla Direzione Generale Territoriale che puoi ottenere presentando un'istanza che descrivi i locali in cui verrà svolto il corso, i  veicoli  che hai in dotazione e i docenti che andranno a svolgere il corso. In caso di  modifiche riguardanti i docenti, la sede o le attrezzature dovrai comunicarle alla  Direzione Generale Territoriale entro 3 giorni lavorativi dal loro verificarsi al fine di poter aggiornare  il nulla osta.

Quanti  allievi per ogni corso
Il numero NON è stabilito ma deve essere assicurata la proporzionalità tra aula (metratura complessiva) e numero di partecipanti ( minimo 1,50 mq per singolo allievo).


Il responsabile del corso chi è?
Se parliamo di lezioni frontali , il responsabile del corso può coincidere con il legale rappresentante del soggetto erogatore del corso di formazione o anche  un suo delegato se in possesso della abilitazione di insegnante o esperto aziendale ma NON  di istruttore.
Se parliamo di lezioni fatte con supporto multimediale, il responsabile del corso può essere il legale rappresentante del soggetto erogatore del corso stesso ma solo se ha l'abilitazione di insegnante  o della qualifica di esperto in materia di organizzazione aziendale. Nel caso in cui invece non disponga di tali requisiti, il legale rappresentante dovrà delegare quale responsabile del corso coloro che hanno i predetti requisiti professionali. Il docente che svolge i singoli moduli può essere incaricato dal responsabile nel rilevare di volta in volta le presenze degli allievi.

Perchè rinnovare la CQC
Se  la CQC è già scaduta, non si può guidare anche se si sta frequentando il corso di formazione periodica. Se poi la CQC è scaduta da più di due anni, il titolare non solo non può guidare ma dovrà sostenere anche un esame.
Si ricorda che è possibile rinnovare la CQC frequentando il corso di formazione periodica partire da diciotto mesi antecedenti la data di scadenza di validità della CQC: la data di rinnovo sarà comunque adeguata alla reale data di scadenza

Durata del corso di formazione periodica
35 ore, strutturate in 5 moduli da 7 ore.
Almeno due ore di ogni modulo devono essere necessariamente svolte con "sistema frontale", mentre le altre ore possono essere fruite tramite  supporto multimediale, sempre alla presenza del responsabile del corso.
Sono consentite, al massimo, 3 ore di assenza (non è previsto il recupero).

Orario delle lezioni
Le lezioni non possono durare meno di 2 ore  ma non superare 7 ore.  Le lezioni devono essere svolte dal lunedì al sabato negli orari compresi tra le ore 8.00 alle ore 22.00,.
E' possibile svolgere corsi anche il il sabato ma solo dalle ore 8.00 alle ore 14.00.

Docenti
  insegnante 14 ore
  medico 7 ore (la presenza del medico, secondo la circolare del 10 gennaio 2012, non è obbligatoria)
  esperto aziendale 14
La NON obbligatorietà della figura del  medico è stato specificato anche con nota del 11/09/2012 del DTT.

Materiale didattico richiesto
Lo stesso previsto per i corsi di formazione iniziale.

Modulistica obbligatoria
Registri di iscrizione,di frequenza e attestati di frequenza


Regole generali
Comunicare tre giorni prima dell'avvio del corso Direzione Generale Territoriale e all'UMC competente l'identificativo del nulla osta, il nominativo del responsabile del corso, l'elenco degli allievi , il calendario delle lezioni.
L'elenco  dei partecipanti al corso può subire integrazioni purchè avvengano prima dell'inizio del corso (entro le ore 20 del giorno lavorativo precedente l'avvio del corso stesso) e possono essere notificate a mezzo fax o con email. Invece variazioni al calendario delle lezioni teoriche o pratiche devono essere comunicate  all'UMC entro le ore 13 del giorno lavorativo precedente lo svolgimento delle stesse; la notifica può avvenire mezzo email o fax
Quiz On-Line

Archivio